intopic.it
  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26

Vibrotek Volley - Caiaffa

Print Friendly, PDF & Email
Vibrotek Volley - Caiaffa

Il lavoro procede bene e nella norma in casa Vibrotek Volley con il team del numero uno Antonio Di Giuseppe che lavora duramente in vista del 16 ottobre data d’inizio del campionato di serie C. A confermare il tutto è coach Giovanni Caiaffa…: “In questi giorni siamo riusciti anche a coprire il ruolo di centrale e quindi a completare l’organico iniziando a lavorare in maniera ancora più adeguata. Il gruppo lavora bene e siamo soddisfatti”.

 
IL CAMPIONATO: “Siamo capitati nel girone leccese in cui troveremo formazioni ben organizzate: sarà abbastanza difficile visto che ci saranno atleti che scenderanno di categoria e che troveremo belle squadre. Però, neanche noi siamo male e abbiamo buone aspettative”.
 
GLI OBIETTIVI: “Proveremo a fare meglio della passata stagione anche perché al passato roster si sono aggiunte due, tre pedine importanti. Attendiamo l’inizio delle ostilità per conoscere meglio le avversarie”.
 
L’UNDER 19: “Abbiamo perso un paio di ragazzi che sono stati ben sostituiti. L’idea è quella di continuare a fare bene e magari meglio del passato cercando di raggruppare quanti più ragazzi possibili. Intanto se ne sono avvicinati già degli altri”.
 
RUFFANO: “Il campionato inizierà il 16 ottobre data in cui dovremo vedercela con il Ruffano compagine mai affrontata: perciò dell’avversario non sappiamo granchè e quindi è tutta un’incognita. Lavoriamo su noi stessi poi inizieremo a studiare l’avversario…”.
 
Read 81 times
Print Friendly, PDF & Email

Media

Torna su intopic.it
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework