intopic.it
  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23

Volley Club Grottaglie: ai playoff come testa di serie, ad Altamura la decima vittoria

Print Friendly, PDF & Email
Volley Club Grottaglie: ai playoff come testa di serie, ad Altamura la decima vittoria

 

Dieci su dieci, il Volley Club Grottaglie vince anche ad Altamura e conquista il posto di testa di serie numero uno in vista dei playoff promozione di giugno. Una gara difficilissima quella in terra barese: Azzaro deve ancora fare a meno di Vinci, Fornaro e Cernic, a riposo per un lieve problema alla spalla, affidandosi a De Sarlo nell’insolita posizione di schiacciatore con Manigrasso, al rientro, schierato come libero. Argentino torna titolare in regia con Amato opposto e Giosa e L’Abbate centrali, Raffaele Strada completa lo starting six.

Primo set da sogno per il Volley Club: l’Altamura, ancora in lotta per i playoff, inizia la gara troppo molle, non potendo nulla contro la furia granata, che permette agli ospiti di toccare il massimo vantaggio sul 4-22.  Il set, come intuibile, è senza storia e viene chiuso sul punteggio di 9-25. Secondo set completamente differente: l’Altamura parte fortissimo, scappando sul 5-2, costringendo Coach Azzaro a fermare subito il gioco. Il momento felice dei padroni di casa però perdura, sino alla rimonta dei granata sul 9-10. La sfida continua ad essere accesissima, con gli altamurani che tornano in teste per essere raggiunti e superati sul 17-16. Azzaro, in chiusura di set si gioca la carta Cernic, sostituendo Strada, così da rafforzare la sua ricezione. La gara continua ad essere agonica, sul 23 pari il Grottaglie ha la possibilità di chiuderla, senza riuscire nell'intento. Si continua lottando su tutti i palloni fino al 25-27, che certifica il 2-0 della capolista.

Terzo set che procede sulla falsariga del primo, fino all'affondo decisivo del Volley Club Grottaglie, che sbriga la pratica sul 19-25, conquistando i tre punti e chiudendo il girone a punteggio pieno. La vittoria, grazie al quoziente set (1,61 a 1,59) permette al Grottaglie di battere, nel bellissimo duello a distanza per il titolo di testa di serie, il fortissimo Bari, che ha chiuso il proprio girone, il B, con il 100% di vittorie, così come la compagine della Città delle Ceramiche.

“Siamo soddisfatti” – commenta il Patron del Volley Club Giuseppe Quaranta – “Abbiamo chiuso al meglio la prima fase, raggiungendo il primo obiettivo che ci eravamo prefissati. Adesso con ancora più fame ci approcciamo alla seconda fase, che si preannuncia essere complessa e compressa, dato che si giocherà in soli otto giorni. Voglio fare i complimenti a tutti dai giocatori, allo staff, alla dirigenza per l’impegno e la professionalità messa in mostra finora. Da martedì si comincia a lavorare per alzare ancora di più il livello”.

 

Enfoservice Altamura – Volley Club Grottaglie 0-3 (9-25; 25-27; 19-25)

Enfoservice Altamura: Lopez, Lopedota 1, Disabato 11, Cornacchia 7, Ninivaggi D 4, Moramarco 2, Girolamo 4, Petronella, Ninivaggi S, Tragni (L1); A disposizione: Ninivaggi G, Capurso, Caggiano, Ventura (L2); All. Capurso

Volley Club Grottaglie: Amato 16, Strada 19, L’Abbate 7, Giosa 10, Argentino 2, Cernic, De Sarlo 3, Manigrasso (L); A disposizione: Solazzo, Carlucci, Ligorio, Nisi; All.Azzaro

Arbitri: Panzarino, Letorri

Read 73 times
Print Friendly, PDF & Email

Media

Torna su intopic.it
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework