intopic.it
  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23

RECENSIONE FILM. Ennio

Print Friendly, PDF & Email
RECENSIONE FILM. Ennio

Un omaggio sentito e sincero ad Ennio Morricone: una vera e propria masterclass utile per i giovani compositori.

A quasi due anni dalla sua scomparsa, Giuseppe Tornatore omaggia l'amico e collaboratore Ennio Morricone, attraverso un documentario nel quale il compositore si è raccontato ed è stato raccontato da amici, colleghi e collaboratori con il quale ha condiviso la sua lunga carriera.

I compositori Hans Zimmer, John Williams, Boris Porena; i registi Paolo e Vittorio Taviani, Lina Wertmüller, Giuseppe Tornatore, Carlo Verdone, Roland JoffèQuentin Tarantino; e poi Bruce Springsteen, Quincy Jones, Gianni Morandi e altri illustri critici, musicisti, coadiuvati da interviste d'archivio a Sergio Leone e al suo maestro Goffredo Petrassi, hanno delineato, attraverso gli aneddoti narrati, la figura di Morricone come uomo e compositore.

Un compositore ambivalente, figlio dell'avanguardia musicale contemporanea di Darmstadt ma consacratosi alla musica da film, osteggiata dai suoi colleghi votati alla musica assoluta. Una musica giudicata "inferiore" che Morricone ha saputo elevare, portandola al livello dell'immagine se non addirittura a superarla. 

La sua musica cameristica, sinfonica e da film era una commistione di tutto ciò che aveva appreso, dal contrappunto alla musica concreta. Morricone non amava le melodie, ma le sapeva creare ed utilizzare con naturalezza, dando vita ad arrangiamenti unici per alcuni dei più grandi successi della musica leggera anni Sessanta. 

Un documentario che in due ore e mezza non si pone solo come mera testimonianza storica, ma anche un valido strumento didattico per gli studenti di composizione, grazie a un'analisi sintetica ma efficace delle strutture musicali dei brani più celebri di Morricone.

 

Titolo: ENNIO

 Montaggio: MASSIMO QUAGLIA, ANNALISA SCHILLACI - Fotografia: FABIO ZAMARION, GIANCARLO LEGGERI

Musica: ENNIO MORRICONE - Suono: GILBERTO MARTINELLI, FABIO VENTURI 

Prodotto da: GIANNI RUSSO, GABRIELE COSTA - Scritto e diretto da: GIUSEPPE TORNATORE 

Distribuzione: LUCKY RED

 

Ennio - Trailer

Read 185 times

Last modified on Lunedì, 31/01/2022

Print Friendly, PDF & Email

Media

Torna su intopic.it
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework