intopic.it
  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23

RECENSIONE FILM. Anche senza di te

Print Friendly, PDF & Email
RECENSIONE FILM. Anche senza di te

Innamorarsi e insegnare a Taranto

Sara (Myriam Catania) sta per sposare Andrea (Matteo Branciamore), un ambizioso medico che antepone il lavoro alla propria vita privata. Le nozze saltano, Sara viene lasciata e comincia a soffrire di attacchi di panico. La donna troverà una cura ai suoi problemi insegnando l'educazione emotiva ai bambini. Con il supporto del collega Nicola (Nicolas Vaporidis), Sara riuscirà a comprendere se stessa e ad uscire da quella bolla di apparenza che imprigiona tutta la società.

Nel 2018, dopo il successo internazionale di "Mine", la Sun Film Group, casa di produzione tarantina, portò sugli schermi nazionali una commedia sentimentale dai risvolti e dai contenuti originali e inaspettati.

Protagonista principale della storia è Sara, una donna forte ma allo stesso tempo fragile, che vive nel film due storie parallele, ben calibrate all'interno della sceneggiatura.

Infatti, se dal titolo il film di Bonelli sembra una classica commedia sentimentale che vede una donna contesa tra due uomini con personalità fortemente contrapposte, "Anche senza di te" pone l'attenzione soprattutto sul rapporto tra alunni ed insegnante, illustrando con efficacia l'approccio pedagogico di Loris Malaguzzi, focalizzato principalmente sul bambino e sulle sue emozioni che all'insegnamento delle materie.

All'interno della vicenda, Taranto è un'accattivante co-protagonista, valorizzata dalla fotografia di Raffaele Massa come una luminosa cartolina piena di luoghi suggestivi e romantici.

"Anche senza di te" è una piacevole commedia, sentimentale e sociale, che spiazza e coinvolge lo spettatore.

 

Il film è disponibile su Prime Video.

 

Titolo: ANCHE SENZA DI TE

Con: MYRIAM CATANIA, NICOLAS VAPORIDIS, MATTEO BRANCIAMORE, ALESSIO SAKARA

Direttore della fotografia: RAFFAELE MASSA - Montaggio: PIETRO MORANA

Scenografia: VALERIO ROMANO - Costumi: ELISABETTA GIACCHI - Musica: ANTONIO IAMMARINO, GIUSEPPE SAPORANI 

Prodotto da: PATRIZIA FERSURELLA, GIULIA DEROSA, FLAVIO COLOTTA, PAOLO MONACI FREGUGLIA, STEFANIA CAPITANI

Produttore esecutivo: MARCO DE ROSSI - Soggetto: FRANCESCO BONELLI

Sceneggiatura: CLAUDIO DEDOLA, VALENTINA MEZZACAPPA, FRANCESCO BONELLI, SARA PERUCCI

Regia: FRANCESCO BONELLI

Distribuzione: SUN FILM GROUP

Anche senza di te - Trailer

Read 270 times

Last modified on Giovedì, 08/04/2021

Print Friendly, PDF & Email

Media

Torna su intopic.it
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework