intopic.it
  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22

RECENSIONE FILM. Noelle

RECENSIONE FILM. Noelle

Una fiaba natalizia al femminile, nata per sovvertire ogni regola di genere.

Nel cuore del Polo Nord la famiglia Kringle domina sul freddo e colorato villaggio natalizio. Perché? Perché da 600 anni i maschi della famiglia assumono il delicato ruolo di Babbo Natale, per il quale è necessario possedere delle potenzialità innate. Dopo la scomparsa del 23esimo Babbo Natale il ruolo spetta a suo figlio Nick (Bill Hader), molto agitato e nervoso per il difficile compito che dovrà svolgere per tutta la sua vita. Nick si prende un weekend per schiarirsi le idee, ma questo weekend si trasforma in più di una settimana e, a pochi giorni dal Natale... Babbo Natale è scomparso! Toccherà a sua sorella Noelle (Anna Kendrick), piena di potenzialità e di spirito natalizio, ritrovare suo fratello e salvare il Natale.

"Noelle" è uno dei primi film natalizi distribuiti da Disney+, la piattaforma streaming della Casa di Topolino arrivata in Italia lo scorso Marzo. La pellicola di Marc Lawrence, uscita negli USA lo scorso Natale, unisce gli standard televisivi alla qualità cinematografica e racconta una storia natalizia in pieno stile Disney.

La protagonista è Noelle, principessa del Polo Nord. La tipica principessa Disney, dal cuore d'oro, dalla tempra eroica e dalle abili qualità canore. A farle da scudo c'è la simpatica e protettiva elfa Polly, che incarna la figura dell'anziana tata che ha sempre caratterizzato le più belle fiabe Disney.

Un nuovo piccolo classico Disney, quindi, che si differenzia per la tematica femminista. Niente principe azzurro, quindi, ma semplicemente una ragazza dalle mille potenzialità che deve scontrarsi con un mondo magico ma legato alle tradizioni (non scritte) di un Babbo Natale esclusivamente maschile.

Allo stesso tempo, in "Noelle", il mondo magico del Natale si scontra con il triste mondo reale, e da questo scontro si svela il vero significato di questa attesissima festa, che non è quello di ricevere doni, ma di darli. Doni non solo materiali, ma soprattutto spirituali.

Fra gag e scene commoventi, "Noelle" ci regala un Natale diverso, dove alla freddezza delle macchine e alla superficialità umana si contrappone il calore spirituale.

 

Titolo: NOELLE

Con: ANNA KENDRICK, SHIRLEY MacLAINE, BILL HADER, KINGSLEY BEN-ADIR, JULIE HAGERTY, BILLY EICHNER,

MACEO SMEDLEY, DIANA MARIA RIVA

Fotografia: RUSSELL CARPENTER - Musica: CODY FITZGERALD, CLAY LAWRENCE

Scenografia: MAHER AHMAD - Montaggio: HUGES WINBORNE

Prodotto da: SUZANNE TODD - Co-produttore: HEATHER MEEHAN

Produttori Esecutivi: DOUGLAS C. MERRIFIELD, JOHN G. SCOTTI

Scritto e diretto da: MARC LAWRENCE

Distribuzione: DISNEY+

Noelle - Trailer

Read 205 times

Last modified on Martedì, 01/12/2020

Torna su intopic.it
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework