intopic.it
  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26

Soroptimist Club Grottaglie - "Come riconoscere i primi segnali di violenza"

Print Friendly, PDF & Email
Soroptimist Club Grottaglie - "Come riconoscere i primi segnali di violenza"

Venerdì 25 Novembre 2022, la Parrocchia Maria SS. del Rosario di Grottaglie (Ta) in occasione della "Giornata mondiale contro la violenza sulle donne", ha organizzato un nutrito evento. Il Soroptimist International Club Grottaglie, sempre attento a questo problema dilagante, nella stessa manifestazione ha curato una conferenza a tema.

L'evento parrocchiale prevedeva: l'accensione di un faro arancione in prossimità del grande crocifisso situato dinanzi all'ingresso della chiesa e la Santa Messa in ricordo delle vittime di violenza. In seguito, il pubblico intervenuto si è spostato nel salone parrocchiale dove si è svolta la conferenza curata dal Soroptimist International Club Grottaglie. L'argomento della conferenza è stato: "Come riconoscere i primi segnali di violenza" che ha visto come relatrice la Dott.ssa Angela Astone , segretaria del Soroptimist Club Grottaglie, Biologa, Docente ed esperta di mentoring.

Il convegno è stato introdotto da Mons. Luca Lorusso che ha ringraziato i presenti e le associazioni che hanno partecipato. A seguire la Presidente del Soroptimist Club Grottaglie, Maria Schinaia, ha illustrato gli obiettivi del Club relativi alla scottante tematica della violenza sulle donne, verso la quale tutte le socie sono particolarmente sensibili. La Presidente Eletta Cosima Marseglia ha letto le finalità del Club verso il sostegno, la prevenzione e la tutela delle donne in ogni ambito: sociale, culturale, professionale, legale, ecc. Bisogna ricordare che il Soroptimist International è costituito da vari Club, sparsi in Italia e nel mondo, formati solo da donne che svolgono vari ruoli professionali e impegnate nel sociale. 

A seguire la Dott.ssa Astone ha intrapreso una relazione molto coinvolgente, pratica ed efficace sulla "prevenzione della violenza", ossia sui segnali che bisogna individuare per riconoscere un rapporto tossico. In sostanza, la relatrice ha voluto sviluppare gli otto punti cardine, individuati dal progetto nazionale, che devono mettere in guardia una neo coppia: Intensità, Gelosia, Manipolazione, Critiche, Controllo, Accuse, Isolamento e Collera. Questi otto requisiti, o alcuni di essi,  potrebbero appartenere al potenziale "carnefice"; il termine "potrebbero" va sottolineato più volte in quanto ogni evento, positivo o negativo, accade solo secondo alcune condizioni che si generano nella coppia. Infatti, come direbbe il proverbio: "E' tutto relativo...". Se, nella coppia, uno dei due possiede uno o più dei punti menzionati sopra, mentre l'altra è completamente l'opposto, sicuramente nel tempo potrebbero sorgere dei dissapori e quando i dissapori diventano rabbia e sofferenza può accadere il "fattaccio". 

Insomma, la regola del "L'amore non è bello se non è litigarello ..." non funziona al 100%; invece, la regola de "Gli opposti si attraggono ..." vale solo in chimica. Nella sua relazione la dott.ssa Astone ha esposto anche delle regole basilari della "buona comunicazione", come due persone possono imparare a conoscersi ed evitare sorprese future. Una buona conoscenza reciproca nella coppia predispone a un legame più lungo, duraturo e sereno. Grande l'interesse e la partecipazione del pubblico.

 

Read 184 times

Last modified on Sabato, 26/11/2022

Print Friendly, PDF & Email

Media

Torna su intopic.it
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework