intopic.it
  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24

Soroptimist Club di Grottaglie - 15 agosto 2021: Afghanistan, anno zero

Print Friendly, PDF & Email
Soroptimist Club di Grottaglie - 15 agosto 2021: Afghanistan, anno zero

Martedì 14 dicembre 2021 presso la sede del Convento dei cappuccini a Grottaglie si è tenuto il convegno "15 agosto 2021: Afghanistan, anno zero" del quale è stata relatrice la giornalista Wilma Malucelli. Si conclude, come ogni anno, per il Soroptimist Club di Grottaglie il lungo periodo dedicato al contrasto della violenza di genere tra il 25 novembre (giornata internazionale per l’eliminazione della violenza) e il 10 dicembre (giornata internazionale per i diritti umani)che coincide con il Soroptimist Day.

Il Soroptimist è una associazione internazionale di donne per le donne e ha tra le sue finalità la difesa dei diritti umani per tutti. Soroptimist offre il suo impegno costante contro la violenza sotto qualsiasi forma, fisica, psicologica, economica in quanto la violenza costituisce sempre una violazione dei diritti fondamentali degli esseri umani. In questo convegno la relatrice, Wilma Malucelli, ha voluto parlare della condizione femminile in Afghanistan nell'ultimo secolo. 

Wilma Malucelli è stata Presidente Nazionale Soroptimist dal 2009 al 2011, è una giornalista, docente di lettere e, come si è definita lei stessa, una grande viaggiatrice. Il suo intervento è stato dettagliato e coinvolgente e ha reso l'idea di ciò che è accaduto alle donne afghane negli ultimi 100 anni. I diritti delle donne in Afghanistan, storicamente, sono periodicamente cambiati secondo dall'influenza politica e religiosa dei regimi che si sono alternati. Ogni cambiamento politico ha apportato una serie di leggi e di limitazioni altalenanti che passavano dalla libertà simile a quella occidentale a momenti di estreme restrizioni. Nonostante i progressi fatti al giorno d'oggi, l'Afghanistan è considerato ancora uno dei Paesi peggiori in cui essere donna è una punizione della natura. Il fortissimo dislivello sociale e culturale rendono il maschio ancora dominante e capace di esercitare il potere a 360 gradi. Dopo il 15 agosto 2021 i Talebani hanno ripreso in mano Kabul e sono ricominciate le preoccupazioni per quanto riguarda la futura condizione dei diritti umani e delle donne. 

Il convegno è stato fortemente voluto dalla presidente del Club Soroptimist di Grottaglie, Maria Schinaia, che ha introdotto la serata. Ha portato i suoi saluti anche il Comandante dell'Arma dei Carabinieri di Grottaglie, sede dove il Soroptimist ha aperto una "Stanza tutta per se" ossia una stanza in cui le donne vittime di violenza possono essere ascoltate e protette. Intervento altrettanto interessante è stato quello  dell'assessore Marianna Annicchiarico la quale ha ricordato che presso la sede del comune esiste lo "sportello anti-violenza".

Conoscere per migliorare è l'obiettivo da raggiungere per vivere liberi e senza pregiudizi

Read 346 times

Last modified on Giovedì, 16/12/2021

Print Friendly, PDF & Email

Media

Torna su intopic.it
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework