intopic.it
  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23

La Wilhelm ExnerMedal 2021 alla prof.ssa Luisa Torsi

Print Friendly, PDF & Email
La Wilhelm ExnerMedal 2021 alla prof.ssa  Luisa Torsi

La prof.ssa Luisa Torsi è la vincitrice del Wilhelm ExnerMedal 2021(https://www.wilhelmexner.org/en/). La medaglia è conferita dal 1921 dall' Associazione Austriaca delle PMI per celebrare l'eccellenza nella ricerca e nella scienza.

Luisa Torsi, professoressa ordinaria di Chimica dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, sarà premiata a Vienna il 24 novembre 2021 alla presenza del Ministro della scienza e della ricerca Heinz Fassmanne del Presidente austriaco Alexander Van derBellen che ospiterà un ricevimento presso il Palazzo imperiale Hofbur.

Luisa Torsi riceve il premio per le ricerche su sistemi bio-elettronici a transistor in grado di rivelare un singolo marcatore proteico o un singolo virus in un campione reale non pretrattato di sangue o saliva (concentrazione di 10 zeptomolare). L’interfaccia del dispositivo che risponde in 15 muniti e può essere fabbricato a basso costo, ha dimensioni ordini di grandezza maggiori della singola proteina da rivelare. Questo è un record mondiale basato sulla tecnologia Single-

Molecule with a large Transistor -SiMoTbrevettata da Torsi ed il suo gruppo nel 2018. La prospettiva è lo sviluppo di sistemi diagnostici ultrasensibili, veloci, a basso costo ed alta affidabilità per lo screening ultra-precoce di patologie progressive quali i tumori o le infezioni incluso il COVID-19.

Sarà premiata anche la prof.ssa KatalinKarikóesperta di meccanismi biochimici mediati dall’ RNA, vicepresidente senior di BioNTech RNA Pharmaceuticals e professoressa presso l'Università della Pennsylvania. La tecnologia di BioNTech è stata ceduta a Moderna per sviluppare il vaccino attualmente in uso per il COVID-19. Per le sue ricerche la Karikó è candidata al Nobel.

La Wilhelm ExnerMedal(https://en.wikipedia.org/wiki/Wilhelm_Exner_Medal) è dedicata a Wilhelm Exner (1840-1931), ex presidente dell'Associazione Austriaca delle Piccole e Medie Imprese, che ha avviato la Camera di Commercio in Austria, il Museo della Tecnica di Vienna e l'Esposizione Universale di Vienna. Secondo Wilhelm Exner la combinazione di scienza ed economia ha costituito le basi per la crescita economica e la ricchezza. La Wilhelm ExnerMedal viene assegnata a scienziati che abbiano avuto un impatto sulle imprese e sull'industria grazie ai loro risultati e contributi scientifici. La selezione dello/a scienziato/a avviene su suggerimento e consultazione degli ex premiati ed è confermata dal consiglio della Fondazione Wilhelm Exner e dal consiglio dell'Associazione. Da quando la Wilhelm ExnerMedal è stata istituita, sono stati premiati oltre 230 inventori, ricercatori e scienziati, inclusi 21 Premi Nobel. La prestigiosissima lista include personalità del calibro di Guglielmo Marconi (Medaglia Exner nel 1934, Nobel per la Fisica nel 1909), William Shockley(Medaglia Exner nel 1963, Nobel per la Fisica nel 1956 per l’invenzione del transistor), Karl Ziegler (Medaglia Exner nel 1971, Nobel per la Chimica nel 1963) e più di recente Emmanuelle Charpentier(Medaglia Exner nel 2016, Nobel per la Chimica nel 2020) e Fabiola Gianotti(Medaglia Exner nel 2017).

CV di Luisa Torsi
Luisa Torsi (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., twitter: @luisa_torsi) è professoressa ordinaria di chimica all'Università di Bari e professoressa a contratto presso l'Abo Academy University in Finlandia. Ha conseguito la laurea in Fisica e il PhD in Chimica presso UNIBA ed è stata post-doc presso Bell Labs negli Stati Uniti. Nel 2010 Torsi è stata insignita del premio H.E. Merck della nota multinazionale, ed è ad oggi ancora l'unica donna ad aver ricevuto questo prestigioso riconoscimento internazionale. Nel 2019 le è stato conferito il DistinguishedWomen Award dall' International Union of Pure and AppliedChemistry- IUPAC. È stata anche l'unica donna presidente della EuropeanMaterialResearch Society che, con più di 4000 membri, è la più grande della categoria in Europa. Torsi è autrice di oltre 200 articoli, pubblicati anche su riviste ad elevatissimo impatto come Science e Nature. I suoi lavori hanno raccolto quasi 13.000 citazioni contribuendo a raggiungere un h-index di 54 (googlescholar). Finanziamenti per la ricerca raccolti per oltre 26 M €, comprendono diversi progetti nazionali ed europei, di cui Torsi è spesso la coordinatrice. Luisa Torsi è molto impegna anche come role model per le giovani scienziate. In una recente campagna della Fondazione Bracco, è stata protagonista di una storia di TOPOLINO nel ruolo di Louise Torduck, una scienziata di successo della Calisota Valley.

Read 198 times
Print Friendly, PDF & Email

Media

Torna su intopic.it
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework