intopic.it
  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24

Soroptimist International Club di Grottaglie ha una nuova presidente

Print Friendly, PDF & Email
Soroptimist International Club di Grottaglie ha una nuova presidente

Domenica 18 ottobre alle ore 11, presso il Park Hotel San Michele di Martina Franca, si è svolta la cerimonia di “Passaggio delle Consegne” del Soroptimist International Club di Grottaglie.

La presidente uscente Caterina Liuzzi ha passato il testimone alla nuova presidente (2020/2022) Maria Schinaia augurandole un futuro improntato alla progettualità, alla condivisione ed a una buona dialettica fra donne prima, istituzioni e tessuto sociale dopo.

Il Soroptimist International è un’associazione mondiale di donne di elevata qualificazione professionale. Le socie rappresentano categorie professionali diverse, favorendo così il dibattito interno e un’ampia e diversificata circolazione d’idee che permette la creazione di progetti e service efficaci. Il Club Soroptimist persegue la sua mission attraverso azioni concrete, promozione dei diritti umani, promozione del potenziale delle donne e sostegno all'avanzamento della condizione femminile, accettazione della diversità e creazione di opportunità per trasformare la vita delle donne attraverso la rete globale delle socie e la cooperazione internazionale.

Durante la cerimonia la presidente uscente Caterina Liuzzi, nel suo discorso introduttivo, ha voluto ricordare ai presenti qual è stato il suo impegno nel suo biennio di presidenza (2018/2020). La presidente uscente è stata la promotrice di numerosi eventi, svolti: per dare sostegno delle donne (La donna e le periferie del mondo - Celebrazione del soroptimist day  ), contro la violenza sulle donne (Al fianco delle donne- Insieme per dare una voce al silenzio), per promuovere l’imprenditoria femminile (Vestiti di arte creatività donna), per la prevenzione e la medicina di genere (Le donne e le malattie cardiovascolare tra previdenza e cura – Soroptimist e Nutrizione), per fare beneficenza (Torneo di burraco a favore del Ponte Morandi di Genova - Donazione mascherine per la C.R.I. - Borse solidali - Note per crescere), a tema storico (Tutti per la patria la grande guerra 1915/1918, Appunti sulla cittadinanza attiva), in difesa dei diritti umani (Uguali diritti per un unico mondo), a tutela dell’infanzia (Baby pit-stop) e tante altre iniziative.

Ha commentato con rammarico: “Se nel primo anno di presidenza sono stati realizzati tanti services, il secondo anno, spaccato a metà dalla pandemia, è stato rallentato dal covid-19, che non ci ha permesso di incontrarci”.

E nel concludere la sua relazione ha ringraziato tutte le socie che hanno collaborato con lei per ottenere tutti i risultati elencati.

La neo presidente Maria Schinaia , in seguito, ha proseguito con la sua relazione mettendo in evidenza  quanto è importante  il ruolo delle donne nella società e nell’economia italiana. Un ruolo che  è cresciuto negli ultimi anni, in modo considerevole, eppure le donne sono ancora percepite come una minoranza che chiede soprattutto protezione, riconoscimento e soluzione di problemi. E’ una contraddizione che si spiega, certamente, con i millenni di non-cittadinanza alle spalle, in cui le donne hanno gestito soprattutto l’economia della propria casa e troppo poco quella pubblica.

Ha voluto, inoltre, elencare il suo piano programmatico che punterà a valorizzare tutti gli aspetti e le problematiche sociali per le quali le donne, e non solo, devono farsi trovare preparate: educazione finanziaria, medicina di genere, salute e benessere, inserimento professionale, tutela del lavoro e della famiglia, genitorialità, diritti umani e sostegno ai meno fortunati.

Insomma, la presidente Maria Schinaia sembra avere già le idee chiare sul suo futuro impegno e sicuramente, con la collaborazione di tutte le socie, riuscirà a realizzare a pieno tutti i suoi progetti.

Alla cerimonia erano presenti : Presidente Club di Brindisi Paola Leo, Presidente Club di Martina Franca Vinci Masciulli Rosa Maria e Presidente Eletta Rinaldi Aquaro Doranna, Delegata dell'Accademia Italiana della Cucina Enza Buonfrate, Presidente Associazione Circolo Tennis di Grottaglie Costantino Capogna, Presidente UdeL Anna Maria Lenti, Presidente Associazione Utòpia CiroPetrarulo.

Per concludere in bellezza la giornata, a termine della conviviale, è stata fatta anche “l'Accensione delle Candele” un rituale celebrativo per ricordare la ricorrenza del 25° anniversario del SOROPTIMIST CLUB DI GROTTAGLIE che si commemora proprio nel 2020.

 

Read 540 times

Last modified on Martedì, 20/10/2020

Print Friendly, PDF & Email

Media

Torna su intopic.it
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework