intopic.it
  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21

Come preparare il sale di sedano

Come preparare il sale di sedano

Il sale di sedano è ricco di sali minerali e vitamine, insaporitore originale ed eccezionale di molte ricette. Impariamo a prepararlo. Può sostituire il sale da cucina per chi soffre di ipertansione. 

Per preparare il sale di sedano occorrono 2 kg di sedano fresco (usate le coste più scure ossia quelle più esterne, non le foglie più chiare che risulterebbero meno gustose) da cui si otterranno circa 250 g di sale. Il procedimento è molto semplice. Si lava e si asciuga il sedano e si taglia in fette sottili. Si pongono le fettine in un essiccatore, distribuendole in un unico strato per ogni cestello dell'essiccatore e si lasciano essiccare alla temperatura 45°C per 6-7 ore. 

Se non possedete un essiccatore potete usare il forno, sistemerete le fettine di sedano in un unico strato sulla placca e le farete asciugare alla temperatura di 100°C  (lasciando lo sportello del forno leggermente aperto) per 3 ore a forno statico e 90 minuti a forno ventilato. 

Una volta che il sedano essiccato si è raffreddato potete frullarlo, alla massima potenza, in un comune frullatore. 

Il sale di sedano serve per condire le insalate e le verdure preparate in versione zuppa, buono anche con i cereali, i legumi e nei panini e tartine. Mentre, non si può usare per lessare la pasta a causa del suo sapore troppo intenso.

La natura ci offre sempre delle valide alternative per curare i nostri problemi.

 

Read 280 times

Last modified on Mercoledì, 18/11/2020

Torna su intopic.it
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework