intopic.it
  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • Pubblicità

    Pubblicità

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23

Il riuso degli alimenti in cucina salva l'economia familiare

Print Friendly, PDF & Email
Il riuso degli alimenti in cucina salva l'economia familiare

Lo spreco alimentare è una realtà drammatica in tutto il mondo. Nella spazzatura finiscono miliardi di tonnellate di cibo e di scarti. Questo comportamento determina un notevole aumento del volume di rifiuti da smaltire e un forte impatto ecologico-ambientale che mette a repentaglio il futuro del pianeta e la sussistenza per le persone meno fortunate.

Sarebbe opportuno che ogni cittadino imparasse a  seguire questi consigli:

  • Riciclare gli avanzi di cibo invece di gettarli nella spazzatura.
  • Non eccedere negli acquisti di prodotti alimentari altamente deperibili , al fine di evitare che possano alterarsi e scadere.
  • Visto che i ragazzi di oggi non sono a conoscenza di quello che voglia dire “spreco alimentare incontrollato”, è necessario che le famiglie operino in modo da lasciare in eredità esempi di saggezza e di conoscenze attuabili nel loro futuro.
  • Questa quantità di spreco alimentare è un modo per salvare l’economia delle famiglie. Casa dobbiamo fare, quindi:

                  - preparare una lista della spesa prima di andare al supermercato;

                   - congelare i cibi che non si mangeranno a breve;

                  - prestare più attenzione a non cucinare più del necessario;

                   - riutilizzare avanzi e scarti dei pasti;

                  - tenere sotto controllo le scadenze, sistemando in maniera più efficace gli alimenti in frigo e nella dispensa.

                  - Se mangiate al ristorante o in pizzeria chiedete al personale di servizio di potervi portare via gli avanzi previsti dal menù che avete scelto.

In merito a un possibile riuso del cibo vediamo alcuni consigli su come riutilizzare gli avanzi:

  •  Se avanza la pasta, il riso o i cereali in genere:

    - Lascio freddare la pasta o il riso (o i cereali).

    - La ripongo in un piatto pulito, senza che trasbordi.

    - Ricopro il tutto con una pellicola per alimenti.

    - La conservo fino a due giorni nello scomparto intermedio del frigorifero.

  • Se avanzano il legumi cotti: 

    - Li conservo nello scomparto più freddo del frigorifero in un contenitore per alimenti con coperchio. In questo modo potrò consumarli entro 2-3 giorni.

    - Se sono legumi in scatola precotti posso consumarli secondo  le indicazioni segnate sulla confezione del prodotto.

  •  Se avanza la carne cotta: 

    - Lascio freddare la carne e la ripongo in contenitore in chiuso e pulito, per evitare che trasbordi, e la conservo fino a due giorni nello scomparto intermedio del frigorifero.

    - Se il contenitore è adatto per il microonde, lo utilizzerò direttamente per scaldare la carne entro 2-3 giorni.

  •  Se avanza la frutta cruda: 

    La frutta invecchia in pochi giorni. Se vedete che non riuscite a consumarla potete recuperarla in vari modi:

    - Congelatela e usatela per fare delle composte di frutta da usare sui dolci(70 % frutta e 30% zucchero da cuocere in padella sul fuoco fino a riduzione dei liquidi) o per sciroppi .

          - In pasticceria per ciambelle , strudel e crostate di frutta.

          - Confetture e marmellate.

          - Centrifugati e frullati.

          - Ricavare il mosto dall’uva da utilizzare per dolcificare i dolci o i frullati. Si ottiene per spremitura degli acini con un comune spremiagrumi.

  • Se avanzano le verdure crude:

          - Possono essere sbollentate e poi congelate in porzioni idonee al numero dei componenti della famiglia. Si possono usare in varie ricette.

          - Possono essere trasformate in dado da brodo fatto in casa.

  • Se avanza il pane si può riutilizzare in vari modi:

          - Pane grattugiato (per impanature, ripieni e impasti).

          - Pane tostato.

          - Pane cotto (cotto in brodo vegetale e condito con formaggi a piacere).

          - Polpette di pane (pane grattugiato mescolato a uova, formaggio, prezzemolo. Se ne ricavano delle polpette da consumare fritte o , dopo la frittura, passate nella salsa di pomodoro).

          - Frittata.

  • Altre curiosità: 

- Le farine, anche se non sono scadute, possono generare la crescita di vermi, se non vengono conservate in luogo fresco e asciutto. Per prevenire tutto ciò conservatele in congelatore o in frigorifero in sacchetti o in barattoli ben chiusi.

- Il lievito di birra può facilmente alterarsi, conservatelo in congelatore.

- L’albume d’uovo avanzato non gettatelo … Può essere congelato in contenitori monoporzione o nei contenitori per i cubetti di ghiaccio.

- Avete dei pezzetti di diversi formaggi, avanzati? Metteteli insieme in congelatore e usateli per una goduriosa pasta ai… molti formaggi. In alternativa, fate fondere il formaggio avanzato e usatelo per ispessire purè e salse.

- Potete congelare il latte in un contenitore per i cubetti di ghiaccio. Frullate, nello stesso numero, cubetti di latte ghiacciato e cubetti di frutta o frullato di frutta ghiacciato e qualche cucchiaino di zucchero e otterrete un gelato veloce e rinfrescante per l’estate

- Inserite nel mixer il parmigiano avanzato, del pane secco e delle spezie essiccate e fatene delle briciole saporite per gratinare le verdure. Anche questo da conservare in congelatore.

 Due avvisi importanti: 

- NON CONGELATE MAI CIBO CHE ERA GIA' STATO CONGELATO;

- QUESTI CONSIGLI NON VANNO APPLICATI NELLA RISTORAZIONE COLLETTIVA.

Read 774 times

Last modified on Giovedì, 11/06/2020

Print Friendly, PDF & Email

Media

Torna su intopic.it
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework